FAQ

EVO funziona solo sulle e-bike?

EVO è pensato per le e-bike e per ogni altro genere di veicoli elettrici come e-scooter e monopattini. Non è adatto invece alle bici muscolari.

Posso installare EVO da solo sulla mia e-bike?

No, è necessario acquistarlo su una nuova e-bike presso uno dei nostri rivenditori autorizzati, e farlo installare in negozio. Cerca il più vicino a te.

Il tracker resiste all’acqua?

Il tracker GPS di EVO è waterproof (IP56): resiste a schizzi e getti d’acqua ma non all’immersione. Al contrario, i cablaggi, come quelli già in dotazione con l’acquisto del dispositivo, non sono resistenti all’acqua: è dunque importante che l’installatore si assicuri di proteggerli adeguatamente.

Qual è la precisione del GPS?

EVO rileva la posizione sfruttando ben tre sistemi (GPS, Glonass, Galileo) con un margine di errore minimo, fino a 5 mt outdoor.

Come si alimenta?

EVO si alimenta in modo autonomo dalla batteria principale della e-bike, sulla quale ha un impatto pressoché nullo. Inoltre è dotato di una sua batteria tampone, che interviene nel caso in cui la batteria principale si sia scaricata oppure sia stata manomessa.

Come faccio a sapere se la batteria di EVO funziona correttamente?

La batteria di EVO viene ricaricata di continuo tramite l’alimentazione del veicolo. Quindi normalmente la batteria di EVO è carica al 100%.
Riceverai una notifica nel caso in cui il dispositivo rilevi movimento e al tempo stesso l’alimentazione non sia collegata, in modo da prevenire lo scaricamento della batteria di EVO. In caso di dubbi puoi rivolgerti al tuo installatore.

Durante l’uso normale, con quale frequenza viene aggiornata la posizione?

La frequenza della telemetria in modalità Unlocked (lucchetto “aperto” di colore verde) è di 5 minuti. Questo per non incidere sui consumi di batteria.

Durante l’Allarme, ogni quanto viene tracciata la posizione?

Se su EVO è impostata la modalità Locked (lucchetto chiuso, arancione), in caso di furto EVO entra in allarme e inizia a tracciare la posizione ogni 30 secondi, indicando anche direzione e velocità del mezzo. Unitamente a questo, l’utente riceve sia una chiamata telefonica sia la notifica su App.

ATTENZIONE: Si hanno a disposizione 5 chiamate al mese quindi è importante non mandare EVO volutamente in allarme.

Cosa significa “Scegli la durata della condivisione”?

Si tratta della funzione “SOS”: per eventuali situazioni di emergenza o necessità, quando sei fuori con la tua bici, puoi condividere la tua posizione con i tuoi contatti temporaneamente (15 min, 1 ora, 8 ore).

Cosa si intende per 5 chiamate al mese?

EVO consente di ricevere illimitate notifiche di Allarme via App e n. 5 chiamate telefoniche al mese: esaurite le chiamate nell’arco del mese, restano le notifiche. Allo scattare del nuovo mese le chiamate tornano ad essere 5. In ogni caso non devi pagare nulla in più. È tutto compreso nel servizio annuale.

Se scatta l’allarme, cosa devo fare ricevendo la chiamata telefonica?

Se scatta l’Allarme riceverai una chiamata telefonica (da un operatore automatico), che è sufficiente rifiutare con il tasto rosso del telefono.

Se scatta l’allarme cosa devo fare sulla App?

In caso di tentato furto, oltre ad inviarti una telefonata, EVO ti avvisa di aprire l’App, che nel frattempo è entrata in modalità Alarm (con lucchetto e altre icone di colore rosso). Per disattivare la modalità allarme sulla App, impostare EVO in modalità Unlocked (lucchetto aperto, verde).

Ho parcheggiato la bici all’interno del garage, ma sulla App l’ultima posizione è aggiornata a qualche giorno fa. Come è possibile?

Sulla App viene indicata l’ultima posizione rilevata da EVO. Se la e-bike è ferma da diversi giorni o ricoverata in un’area priva di copertura, sulla app sarà visibile l’ultima posizione inviata. Non ti preoccupare: la tua bici è comunque protetta. Se la bici verrà spostata, EVO invierà la posizione aggiornata non appena troverà copertura.